00 00 00 00 00

OPEN CALL 5th JUNE

deadline date 5th NOVEMBER

calendario eventi

GENOVA

TEMA: "CONTRASTO"

È un momento di spartiacque che divide, che crea resistenza e opposizione.

È la voce stridente che produce un effetto di dissonanza.

È lo shock dell’interruzione.

Perché ci sia contrasto ci devono essere almeno due individui che sostengono tesi diverse, non si dà dunque contrasto senza relazione, in quanto indica un rapporto di opposizione fra due concetti o forme di vita.

In quanto indica un rapporto di opposizione fra due concetti o forme di vita è una forma di componimento poetico: la disputa amorosa, morale o civile. Definisce il momento di grande tensione, di accuse, rifiuto o disperazione

I filosofi concordano che il contrasto, sia esso inteso come antitesi o contraddizione è un processo del pensiero. Possiamo dire che è un momento in cui si evidenzia il distacco tra gli opposti creando una “tensione” che permane tra di essi senza per questo negare la possibilità di conciliazione né tantomeno pretendere che ci sia.

Il “contrasto” si può manifestare in diversi contesti: essi possono essere di natura biografica, sociale, ambientale o politiche.

Alcuni sinonimi:

impedimento, opposizione, resistenza.

attrito, controversia, discordia, discussione, dissapore, lite, litigio, screzio

conflitto,

antagonismo, conflitto, disaccordo, divergenza, 

scontro.

BIENNALE ITINERANTE DEL SOCIALE
BIENNALE ITINERANTE DEL SOCIALE
PER ISCRIVERTI SEGUI I SEGUENTI PASSAGGI (NON ESSERE PIGR*, LEGGI TUTTO)
Quota d'iscrizione
  • Gratuito
sottotitoli

Gradiremo che i documentari siano sottotitolati (preferibilmente anche in inglese) per divulgare il più possibile e per garantire l’accesso alla fruibilità delle persone sorde. 

riprese
  • Le riprese possono essere state fatte ovunque nel mondo e prodotte da un singolo o team professionista o amatoriale.
  • Non è obbligatorio che i lavori siano inediti, come non è neanche rilevante l’anno di realizzazione.
  • documentario
    Il documentario può essere fatto a colori o in BN, parlare di un argomento, raccontare una storia a partire da una biografia o di una collettività.

    Le didascalie e il testo introduttivo devono essere completi, accurati e fornire informazioni sui soggetti fotografati e le circostanze in cui le fotografie sono state scattate. Omettere, celare o mal interpretare il contenuto è causa di squalifica.

    compila il modulo per iscriverti: Fatti forza!

      [cf7mls_step cf7mls_step-1 "Successivo" ""] [cf7mls_step cf7mls_step-2 "Back" "Step 2"]
      giuria

      La nostra giuria è composta da professionisti che sapranno interpretare e valutare al meglio i vostri lavori.

      Scopri chi sono!

      Vincitrici e vincitori

      Ricontatteremo i selezionati per revisionare insieme il materiale ricevuto, vi chiederemo i documentari tramite wetransfer ad alta risoluzione, breve bio e un ritratto dell’autore.

      ATTENZIONE: Non essere selezionato/a non definisce il tuo valore artistico. Pachamama non scarta, ma seleziona secondo una linea curatoriale e artistica.

      PREMIO BIS
      • I documentari vincitori verranno divulgati nelle scuole.
      • Pubblicazione dei fotogrammi salienti nel catalogo cartaceo della BIS.
      • Proiezione itinerante (nazionale ed internazionale) durante la Biennale organizzata da Pachamama, sul nostro schermo gonfiabile cinematografico itinerante e/o spazi al chiuso dedicati alla cultura e con il sostegno delle istituzioni comunali.
      • I lavori di ciascuna categoria saranno pubblicati nella gallery online di BIS, comprende una scheda personale composta da:
        • Breve Bio con foto del documentarista o team di lavoro.
        • Sinossi del documentario.
      • Visibilità dei documentari selezionati per i due anni della BIS attraverso i nostri canali di comunicazione.
      Per domande sulla call scrivere a [email protected]

      2 sezioni

      DOCUMENTARIO

      CORTOMETRAGGIO
      • Durata complessiva di massimo 30 minuti.
      • Sinossi.
      • Trailer.
      • Sottotitoli in Italiano, preferibilmente (non obbligatorio) anche in Inglese.
      MEDIOMETRAGGIO
      • Durata tra i 30 e i 50 minuti.
      • Sinossi.
      • Trailer.
      • Sottotitoli in Italiano, preferibilmente (non obbligatorio) anche in Inglese.
      Termini e condizioni

       1. L’autore/autrice autorizza nel momento dell’iscrizione alle Call l’Organizzatore e i Partner di PACHAMAMA a trattare i propri dati personali ai sensi del GDPR 679/2016

       

      2. Si informa che i dati personali forniti dai concorrenti saranno utilizzati per le attività relative alle finalità promozionali e di gestione della Call e delle attività ad esso connesse, secondo quanto previsto dal D.Lg. 30 giugno 2003 n. 196 e successive modifiche e dal GDPR 2016/679.

       

      3. Dichiara e garantisce di essere l’autore delle Opere presentate, di essere l’unico autore e titolare delle stesse e dei relativi diritti, di avere piena ed esclusiva disponibilità delle stesse e dei relativi diritti connessi; garantisce inoltre all’Organizzazione e a PACHAMAMA il pacifico godimento dei diritti ceduti, e di non aver posto in essere atti che ne limitino la disponibilità e che tali diritti sono pertanto liberi da vincoli di qualsiasi natura.

       

      4. Dichiara e garantisce che l’Opera partecipante alla Call non viola diritti di proprietà né diritti d’autore di terzi e si impegna a tenere indenne l’Organizzatore e i Partner di PACHAMAMA ed a manlevarli rispetto a qualsiasi pretesa di terzi e/o danno relativi o comunque connessi all’Opera presentata, nonché alla riproduzione e pubblicazione; l’Organizzatore e i Partner di PACHAMAMA sono quindi esonerati da ogni responsabilità per eventuali contestazioni circa liberatorie e/o permessi da parte dei soggetti ripresi, l’originalità e la paternità dell’opera presentata.

       

      5. Garantire quindi il pacifico godimento dei diritti ceduti e assicurare che l’esposizione delle opere non violerà, né in tutto, né in parte, diritti di terzi.

       

      6. Nel caso di invito cercare di rendersi disponibile per visite guidate ed eventuali “incontri con l’autore”.

       

      7. Diritti sui lavori presentati (fotografia, documentario) rimangono di proprietà esclusiva dell’autore che le ha prodotte, il quale ne autorizza però l’utilizzo per eventi o pubblicazioni connesse alle iniziative della BIS, per attività relative alle finalità istituzionali o promozionali dell’associazione “PACHAMAMA”. La quale potrà utilizzare liberamente le immagini in ogni loro parte, pubblicarle su social, stamparle, promuoverle per la diffusione della Call o per altre finalità ad esso in qualche modo associate. Ogni autore è personalmente responsabile delle opere presentate; con l’iscrizione alla call  si autorizza automaticamente l’organizzazione alla riproduzione su catalogo, pubblicazioni, cd e su internet senza finalità di lucro e con citazione del nome dell’autore delle immagini che verranno inviate.

       

      8. I documentari selezionati potranno far parte della programmazione itinerante, senza limiti di tempo.

       

      9. Ogni artista mantiene i diritti d’autore delle proprie opere e verrà menzionato appropriatamente quando il suo lavoro verrà messo in mostra o fatto vedere in qualsiasi luogo da BIS.

      Alle/Ai vincitrici e vincitori della Call Documentario verrà richiesto il documentario in alta risoluzione.

       Nel caso di necessità e note particolari potete sempre scrivere a info@biennaleitinerantedelsociale, i Pachamama’s si renderanno disponibili per venirvi incontro.

       

      10. Accetta integralmente il Regolamento della Call e dichiara di essere consapevole che l’adesione alla Call, tramite l’invio della Documentazione di Iscrizione implica l’accettazione di tutte le clausole sopra elencate.